CORSO DI TOMOGRAFIA INDUSTRIALE

CORSO DI TOMOGRAFIA INDUSTRIALE
CORSO DI TOMOGRAFIA INDUSTRIALE

Dettagli

Destinatari

TECNICO - Progettisti | R&D | Failure Analyst | Tecnici di Laboratorio
PRODUZIONE - Product Manager | Sviluppo Prodotto
QUALITA' - Quality Manager | Referenti Collaudo | Tecnici PND

Date e Durata

8+16+16 ore
CORSO ATTIVO

Costo

per info scrivi a academy@tec-eurolab.com

Descrizione

I nostri tecnici specialisti condurranno gli allievi dall’approccio al mondo della Tomografia Industriale, consegnando nelle loro mani terminologie specifiche e basi solide, fino alla consapevolezza degli sviluppi tecnologici, e alle opportunità di analisi date dagli strumenti di post processing.
L’allievo, al termine del corso, avrà sviluppato una mappa mentale strutturata per approcciare ogni aspetto della Tomografia Industriale, riuscendo ad interfacciarsi con clienti e fornitori con efficienza e sicurezza, e sarà in grado di gestire le attività di ottenimento e analisi di un volume tomografico.
Per ottimizzare i tempi industriali degli allievi, il master è strutturato secondo una formula intensiva a full immersion: studiato per essere accessibile a ciascuna figura aziendale, sono richiesti concentrazione ed impegno durante la frequenza.

Contenuti

CAPITOLO 1 - INTRODUZIONE ALLA TOMOGRAFIA

Modulo 1.1 - TOMOGRAFIA SOLIDA 8 ORE

Mappatura del Contesto Tomografico
  • Cos’è la tomografia industriale
  • PND e Tomografia: dove si colloca tra i controlli non distruttivi
  • PND e Terminologia: Indicazione, discontinuità, difetto
  • Tra Tomografia e Radiografia: componenti e principi fisici
    • Le sorgenti: dal tubo radiogeno “tradizionale” al Linac
    • Il detector

 

Il Processo Tomografico: dalla scansione alla ricostruzione
  • Il Tomografo Industriale
    • Struttura e componenti
    • Interazione tra gli elementi di un tomografo
    • La risoluzione e la penombra geometrica
  • La Scansione e la Ricostruzione
  • L’Interpretazione del Volume
    • Significato e informazioni ottenibili
    • Artefatti: i limiti della tecnica

 

Introduzione al Post Processing del Volume

 

  • Il Controllo Difettologico
    • Controllo “standard”
    • Controllo “avanzato”
  • Il Controllo dimensionale
    • Calcolo della superficie
    • Rilievo di quote
    • Analisi GD&T
    • Nominal/Actual comparison
    • Wall Thickness
    • Funzioni avanzate (simulazione FEM, fenomeni di trasporto, orientazione fibre, ecc.)

ESAMI PRATICI

CAPITOLO 2 - TECNOLOGIA E TECNICA

Modulo 2.1 - TECNOLOGIA TOMOGRAFICA 8 ORE

Tecnologia Tomografica
  • Principi fisici alla base
    • Produzione di raggi-X: il tubo radiogeno
    • Catturare i Raggi-X: il detector digitale
    • Interazione dei Raggi-X con la materia
  • La penombra geometrica
  • Componenti di un sistema tomografico
    • La sorgente: dal tubo radiogeno all’acceleratore lineare
    • Il detector: parametri caratteristici
    • Il manipolatore
    • Interazione tra gli elementi del tomografo: limite alla risoluzione
  • Introduzione alla ricostruzione
  • Esempi di volumi tomografici: artefatti più comuni
  • Quale sistema tomografico scegliere: dall’alta risoluzione all’alta energia

 

Impostare una Scansione
  • Obiettivo della scansione
  • Preparazione del componente
  • Scelta dei parametri
    • Energia, Risoluzione, Ingrandimento
    • Proiezioni, Detector binning, Filtri, Altri
  • Calibrazioni del sistema
  • Tipologie di scansione
    • Standard, Elicoidale, Estensione Virtuale del Detector

 

Ricostruzione
  • Principio della ricostruzione
  • Cenni sui filtri applicabili alle radiografie
  • Correzione dell’offset orizzontale del detector
  • Correzione di Beam Hardening

 

Prove pratiche su sistemi TEC Eurolab
  • Scansione ad alta risoluzione
  • Scansione di componente massivo
  • Ricostruzione

Modulo 2.2 - TECNICA TOMOGRAFICA 8 ORE

Il Volume Tomografico in VG
  • Introduzione a VG Studio MAX
  • Interfaccia utente
  • Importazione di un volume tomografico
  • Calcolo della superficie
  • Impostazioni di rendering 3D
  • Impostazioni di visualizzazione 2D: l’istogramma
  • Filtri software
  • Inserimento di elementi geometrici al fine di allineare le viste

 

Prova Pratica su Workstation TEC Eurolab
  • Calcolo della superficie per componente plastico
  • Calcolo della superficie per componente metallico
  • Calcolo della superficie multi-materiale

 

Normativa di Riferimento
  • Cenni sulla caratterizzazione e monitoraggio delle performance di sistemi CT
  • Ambito normativo
    • ASTM E1695-13
    • ASTM E1441-11
    • ISO 15708:2017
    • ASTM E2597-14
    • ASTM E2737-10
 

CAPITOLO 3 - POST PROCESSING

Modulo 3.1 - TOMOGRAFIA SOLIDA 8 ORE

Analisi difettologiche su un volume Tomografico
  • Modalità di rendering 3D
  • Modalità di visualizzazione 2D
  • L’istogramma

 

Reporting dell’Indagine Tomografica svolta
  • Calcolo avanzato della superficie
  • Come rifinire la superficie
    • Le ROI
    • Strumenti utilizzabili sulle ROI
    • Calcolo della superficie dalla ROI o da CAD
  • Esportazione della superficie

 

Verifica della Qualità di un Volume Tomografico
  • Creazione di elementi geometrici
  • Rilievo di quote
  • Analisi GD&T
  • Tipi di allineamento tra volume e CAD
  • Nominal/Actual comparison
  • Wall thickness

 

Modulo 3.2 - TOMOGRAFIA SOLIDA 8 ORE

Analisi difettologiche su un volume Tomografico
  • Porosity/Inclusion
  • Calcolo della superficie per analisi porosity
  • Determinazione migliori parametri
  • Esportazione difetti come ROI
  • Editing manuale con strumenti ROI
  • Classificazione porosità

 

Reporting dell’Indagine Tomografica svolta
  • Video di scorrimento
  • Creazione di report

 

Verifica della Qualità di un Volume Tomografico
  • Misura MTF tramite tool apposito (ASTM E1695-13)
  • Qualità di una scansione: misura di SNR e CNR
  • Ambito normativo

Richiedi informazioni



Condividi linkedin share facebook share twitter share
Sigla.com - Internet Partner